partner e tecnologie

Nei processi di lavoro delle laccature, verniciature, arredi con il cartongesso, è estremamente importante la combinazione tra:

  • Metodi
  • Materiali

Metodi

Il metodo di lavoro utilizzato nelle tinteggiature e verniciature è diverso a seconda degli intonaci, dei materiali e delle condizioni del manufatto: antico, nuovo o ripristinato in tempi diversi.

Tuttavia negli interventi è possibile rilevare delle uniformità che derivano dall’esperienza, dai progressi della chimica e dalle strumentazioni utilizzate nelle lavorazioni.

Il ciclo di lavorazione comprende comunque, sempre, una fase di preparazione: pulitura e spazzolatura che ha il compito di rendere ricettiva la superficie alla seconda e terza fase; quest’ultima è quella di applicazione di un pellicola di millesimi di millimetro, costituita dalla vernice alla quale viene aggiunto un pigmento.

Con l’evoluzione della chimica e delle conoscenze sui comportamenti fisico-chimici dei materiali impiegati nell’edilizia, l’offerta per gli operatori delle verniciature e delle laccature si è ampliata.

Ciò ha reso migliore il risultato finale in termini d’immagine, di resistenza all’umidità, ai raggi UV, alle muffe e fornito un valido contributo anche al risparmio energetico con la bioedilizia.

Nella esecuzione dei lavori l’approccio razionale è quello di esaminare le condizioni della facciata o dell’interno, la destinazione d’uso del fabbricato, le caratteristiche fisico- chimiche dell’ambiente sottostante.

Un quadro preciso della situazione consente la scelta del metodo più adeguato per intervenire, la scelta dei materiali idonei alle diverse condizioni del fabbricato ed in funzione del suo uso e destinazione..

SIDA, con la propria professionalità, basa la qualità della prestazione sulla capacità di mediare tra le esigenze del cliente, le condizioni oggettive del fabbricato o degli accessori, la molteplicità dei materiali messi a disposizione dal mercato.

Materiali

  • Silicati nel caso di bioedilizia, liquidi di potassio con l’assenza di cariche radioattive.
  • La calce tempera nel caso di decorazioni
  • La idropittura lavabile allorquando gli interventi riguardano condizioni particolari dove l’igienicità assume un valore centrale.
  • Nel caso di ripristini con presenza di muffa, materiali come alphadishfector
  • Smalti sintetici
  • Pittura autopulente a base di resina siliconica
  • Colori resistenti alla luce e ai raggi U.V.
  • Materiali per verniciature di esterni in ferro a base di resine sintetiche sikkens.

www.cd-color.de
www.giorgiograesan.com
www.lacalcedelbrenta.com
www.keim.it
www.sikkens.it

SIDASNC DI GOLDONI C. - V. Giuseppe Fuca, 136 - 41122 MODENA (MO) - telefono: 059253824 - Partita IVA 00158950360